Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 


AL VIA LE ISCRIZIONI: DAL 7 AL 31 GENNAIO 2019

Da oggi, 7 gennaio, e sino al 31 gennaio 2019 le iscrizioni a scuola per il prossimo anno scolastico.
Il MIUR ha anticipato i tempi per terminare prima le operazioni relative al personale scolastico.
Per l'iscrizione dei figli alle prime classi di primaria, media e superiori (1,5 milioni di studenti), i genitori, provvisti di "identità digitale (SPID)", dovranno usare esclusivamente la procedura 'on line'.
Anche 'on line' l'iscrizione ai corsi d'istruzione e di formazione professionale nelle Regioni che hanno aderito.
Iscrizione cartacea, invece, per la scuola dell'infanzia come per le scuole della Valle d'Aosta e delle province di Trento e Bolzano. Iscrizione cartacea anche per gli studenti in forma di preadozione.
L'iscrizione alle classi successive alla prima va presetata direttamente alle segreterie scolastiche.
Per gli alunni con disabilità la domanda va perfezionata presentando la documentazione cartacea per la richiesta del sostegno.
SPID (Identità digitale)
Per i genitori che iscrivono per la prima volta i figli a scuola, è necessario registrarsi (possibile farlo sin dal 27 dicembre scorso) su www.iscrizioni.istruzione.it per ottenere le credenziali di accesso al servizio (SPID).
Dopo, dal 7 gennaio in poi, svolgere on line la procedura vera e propria d'iscrizione.
SCELTA DELLA SCUOLA
Possibile informarsi sugli istituti scolastici sulla pagina web "Scuola in chiaro" del MIUR.
Fatta la scelta, il genitore indica la scuola nella domanda. Può indicare anche un secondo e un terzo istituto cui indirizzare la domanda nel caso in cui la prima non avesse posto.
La procedura può essere salvata, ripresa in un secondo momento e inviata.
Per la scuola primaria va indicato anche il tempo scuola: 24, 27, 30 o 40 ore; così come per le medie va indicato l'eventuale tempo prolungato: 30, 36 o 40 ore.
CONFERMA ISCRIZIONE
In caso di esubero di domande nella scuola di prima scelta, il sistema comunica di aver trasmesso la domanda verso le scuole (2.a e 3.a) indicate e comunica anche l'accettazione definitiva.
Non si tratta comunque di un "click day" pertanto la data d'iscrizione non costituisce in alcun modo motivo di priorità.
Ogni istituto è tenuto a pubblicare i criteri di accoglimento delle iscrizioni in caso di domande superiori ai posti disponibili.

- Link alla pagina web sulle iscrizioni del Ministero dell'Istruzione